Avviso di Selezione interna per progressione verticale per n.1 unità per la copertura  di n.1 posto di Area B

Selezione

 

Nomina Commissione

Ammessi al Colloquio

Delibera passaggio vincitore

 

Avviso a Selezione per assunzione a tempo indeterminato n.1 unità di personale con qualifica di Coadiutore Amministrativo categoria A Legge 56/87 art.16

Avviso

I primi 12 presenti nella graduatoria fornita da Regione Liguria - Settore Politiche del Lavoro e Centri per l'Impiego -  faranno la prova pratica presso gli uffici dell'Ordine  dei Medici Lunedì 12 Luglio dalle ore 14 .00

I candidati ammessi alla prova orale svolgeranno la prova Lunedì 26 Luglio dalle ore 14.00

All’esito delle prove espletate,  verificato il posizionamento dei candidati risultati idonei nella graduatoria del Centro per l’Impiego della Regione Liguria, con Delibera n. 66 CONT/db del 27/7/2021 si è disposto di effettuare l’assunzione dalla Sig.ra Giulia Rocchi a far data dal 6 settembre p.v.

Ultima modifica il Mercoledì, 28 Luglio 2021 09:24

Telefono: +39 010 58 78 46, +39 010 86 831 47/48/49/50

Fax: +39 010 59 35 58

Ordine - ordinemedici@pec.omceoge.eu

Presidente - presidenza.ge@pec.omceo.it
 
CAO - cao.ge@pec.omceo.it

Direzione - direzione.ge@pec.omceo.it

Segreteria - segreteria.ge@pec.omceo.it

Amministrazione - amministrazione@pec.omceoge.eu

Ufficio Formazione - ufficioformazione@pec.omceoge.eu

Odontoiatri - pubblico@pec.omceoge.eu

Ultima modifica il Lunedì, 02 Novembre 2020 09:11

DICHIARAZIONE

DELIBERA n.33 del 29/03/2016

 

Consiglio Direttivo

Esecutivo

Alessandro Bonsignore - Presidente
Massimo Gaggero - Presidente  CAO
Federico Pinacci
- Vice Presidente 
Monica Puttini - Tesoriere
Paolo Cremonesi - Segretario

 

Consiglieri

Giuseppe Bonifacino
Luigi Carlo Bottaro
Alberto De Micheli
Davide Faga
Luigi Ferrannini
Ilaria Ferrari
Thea Giacomini
Valeria Maria Messina
Ilan Rosenberg
Giovanni Semprini
Giovanni Battista Traverso
Giuseppe Modugno

 

Collegio dei Revisori dei Conti

Dott. Franco Merli (Commercialista  iscritto all'Albo dei Revisori Contabili) - Presidente
Uberto Poggio 
Elisa Balletto
Carlotta Pennacchietti - Supplente
 

 

Commissione Albo Odontoiatri

Massimo Gaggero - Presidente
Giuseppe Modugno - Vice Presidente
Giorgio Inglese Ganora - Segretario
Stefano Benedicenti
Maria Susie Cella

 

Ultima modifica il Venerdì, 23 Luglio 2021 10:50
Ultima modifica il Martedì, 18 Giugno 2019 08:47
Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 14:51

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 10:59

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:16

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:18

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:18
Ultima modifica il Venerdì, 22 Marzo 2019 11:40

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:19

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:19
Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:20

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:20

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:20

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:21

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:50

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:21

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:21

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:22

CCNL - Comparto Enti Pubblici non Economici 2006-2009

Ultima modifica il Lunedì, 08 Aprile 2019 12:02

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:22

Adempimenti Delibera ANAC n. 141/2019

Attestazione PTPC - Allegato n.1

Griglia Rilevazione

Scheda di Sintesi - Allegato n.3 

 

Adempimenti Delibera ANAC n. 213/2020

Attestazione PTPC - Allegato n.1

Griglia Rilevazione - Allegato n.2

Scheda di Sintesi - Allegato n.3

 

Adempimenti Delibera ANAC n. 294/2021

Attestazione PTPC - Allegato n.1

Griglia di Rilevazione - Allegato n.2

Scheda di sintesi - Allegato n.3

Ultima modifica il Martedì, 22 Giugno 2021 08:27

Ai sensi dell'art. 2, comma 2 bis del D.L. n. 101/2013, convertito con con la legge di conversione 30 ottobre 2013, n. 125, gli Ordini non sono tenuti ad applicare la normativa prevista dal D.Lgs. n. 150/2009 in materia di performance (Cfr. in tal senso FNOMCeO comunicazione n. 13 del 31.01.2014): ... omissis

"2-bis. Gli ordini, i collegi professionali, i relativi organismi nazionali e gli enti aventi natura associativa, con propri regolamenti, si adeguano, tenendo conto delle relative peculiarità, ai principi del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, ad eccezione dell'articolo 4, del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, ad eccezione dell'articolo 14, nonchè delle disposizioni di cui al titolo III e ai principi generali di razionalizzazione e contenimento della spesa, in quanto non gravanti sulla finanza pubblica. ))"

.... omissis

Ultima modifica il Lunedì, 25 Marzo 2019 15:23

Ai sensi dell'art. 2, comma 2 bis del D.L. n. 101/2013, convertito con con la legge di conversione 30 ottobre 2013, n. 125, gli Ordini non sono tenuti ad applicare la normativa prevista dal D.Lgs. n. 150/2009 in materia di performance (Cfr. in tal senso FNOMCeO comunicazione n. 13 del 31.01.2014): ... omissis

"2-bis. Gli ordini, i collegi professionali, i relativi organismi nazionali e gli enti aventi natura associativa, con propri regolamenti, si adeguano, tenendo conto delle relative peculiarità, ai principi del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, ad eccezione dell'articolo 4, del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, ad eccezione dell'articolo 14, nonchè delle disposizioni di cui al titolo III e ai principi generali di razionalizzazione e contenimento della spesa, in quanto non gravanti sulla finanza pubblica. ))"

.... omissis

Ultima modifica il Lunedì, 25 Marzo 2019 15:24

Ai sensi dell'art. 2, comma 2 bis del D.L. n. 101/2013, convertito con con la legge di conversione 30 ottobre 2013, n. 125, gli Ordini non sono tenuti ad applicare la normativa prevista dal D.Lgs. n. 150/2009 in materia di performance (Cfr. in tal senso FNOMCeO comunicazione n. 13 del 31.01.2014): ... omissis

"2-bis. Gli ordini, i collegi professionali, i relativi organismi nazionali e gli enti aventi natura associativa, con propri regolamenti, si adeguano, tenendo conto delle relative peculiarità, ai principi del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, ad eccezione dell'articolo 4, del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, ad eccezione dell'articolo 14, nonchè delle disposizioni di cui al titolo III e ai principi generali di razionalizzazione e contenimento della spesa, in quanto non gravanti sulla finanza pubblica. ))"

.... omissis

Ultima modifica il Lunedì, 25 Marzo 2019 15:24

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:07

-

 Art. 20, c. 2, d.lgs. n. 33/2013 Criteri definiti nei sistemi di misurazione e valutazione della performance  per l’assegnazione del trattamento accessorio
Distribuzione del trattamento accessorio, in forma aggregata, al fine di dare conto del livello di selettività utilizzato nella distribuzione dei premi e degli incentivi
Grado di differenziazione dell'utilizzo della premialità sia per i dirigenti sia per i dipendenti

Accordo per il Personale - 2019

Ultima modifica il Venerdì, 29 Marzo 2019 09:12

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:08

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:09

Adempimenti al Portale Tesoro

Delibera n.20

Delibera n.22

Delibera n.29

Ultima modifica il Martedì, 14 Aprile 2020 14:22

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:11

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:11

Contabilità:

ANNO 2018 -  ANNO 2019 - Anno 2020


Ultima modifica il Mercoledì, 30 Giugno 2021 11:18

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:13

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:13
Ultima modifica il Giovedì, 28 Marzo 2019 16:24

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:13

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:14

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:14

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:15

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:15

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:15
Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:06
Ultima modifica il Mercoledì, 27 Marzo 2019 16:46

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:16

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:02

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:02

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:02
Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:01
Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:00
Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:00

REGOLAMENTO
per l’esercizio del diritto di Accesso ai Documenti Amministrativi e del diritto di Accesso Civico “Semplice” e Accesso Civico “Generalizzato”
(ai sensi dell’articolo 35 del D.P.R. 5 Aprile 1950, n. 221)
(Approvato dal Consiglio dell’Ordine con Delibere n. 31 del 26.03.2019
e n. 60 del 25.6.2019)

Ultima modifica il Martedì, 01 Ottobre 2019 15:36

Informativa ai sensi del Regolamento Europeo 2016/679 in materia di trattamento dati personali

Ultima modifica il Mercoledì, 12 Giugno 2019 09:20

-

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:02

Indicatore di tempestività ANNO 2018  (1,10)

Ultima modifica il Venerdì, 29 Marzo 2019 10:03
Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:01

Accessibilità e Catalogo dei dati, metadati e banche dati

Normativa

Art. 53, c. 1 bis, d.lgs. 82/2005 modificato dall’art. 43 del d.lgs. 179/16

Siti Internet delle pubbliche amministrazioni

1-bis. Le pubbliche amministrazioni pubblicano, ai sensi dell'articolo 9 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, anche il catalogo dei dati e dei metadati, nonché delle relative banche dati in loro possesso e i regolamenti che disciplinano l'esercizio della facoltà di accesso telematico e il riutilizzo di tali dati e metadati, fatti salvi i dati presenti in Anagrafe tributaria.

Art. 53, c. 1, bis, d.lgs. 82/2005

Siti Internet delle pubbliche amministrazioni

1. Le pubbliche amministrazioni realizzano siti istituzionali su reti telematiche che rispettano i princìpi di accessibilità, nonché di elevata usabilità e reperibilità, anche da parte delle persone disabili, completezza di informazione, chiarezza di linguaggio, affidabilità, semplicità dì consultazione, qualità, omogeneità ed interoperabilità. Sono in particolare resi facilmente reperibili e consultabili i dati di cui all'articolo 54.

Art. 9, c. 7, d.l.n. 179/2012 convertito con modificazioni dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221

Documenti informatici, dati di tipo aperto e inclusione digitale

7. Entro il 31 marzo di ogni anno, le amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, pubblicano nel proprio sito web, gli obiettivi di accessibilità per l'anno corrente e lo stato di attuazione del "piano per l'utilizzo del telelavoro" nella propria organizzazione, in cui identificano le modalità di realizzazione e le eventuali attività per cui non è possibile l'utilizzo del telelavoro. La redazione del piano in prima versione deve essere effettuata entro 60 giorni dalla data di conversione in legge del presente decreto-legge. La mancata pubblicazione è altresì rilevante ai fini della misurazione e valutazione della performance individuale dei dirigenti responsabili.

Obiettivi di accessibilità 2019

Ultima modifica il Giovedì, 21 Marzo 2019 09:20

Anno 2013         Anno 2014               Anno 2015        Anno 2016     Anno 2017      Anno 2018   Anno 2019

Ultima modifica il Lunedì, 02 Novembre 2020 09:13

Anno 2013         Anno 2014

Ultima modifica il Lunedì, 02 Novembre 2020 09:13

Nomina RPD Delibera n. 43 CONT/db del 26/06/2018

Nomina sostituto provvedimentale   Delibera n. 6 del 14/01/2014

Pubblicazione sul sito internet delle informazioni e della trasparenza Delibera n. 7 del 14/01/2014

Nuova nomina sostituto provvedimentale Delibera n.73 Segr/gb del 16/12/2014

 

 

Delibera Piano Anticorruzione

Nomina Responsabile della Prevenzione della Corruzione

Nomina Responsabile della Prevenzione della Corruzione (Delibera n.71 Segr/gb del 28/06/2016)

 

Scheda Relazione annuale_2015 Responsabile Prevenzione Corruzione (RPC)

Scheda Relazione annuale_2016 Responsabile Prevenzione Corruzione (RPC)

Scheda Relazione annuale_2017 Responsabile Prevenzione Corruzione (RPC)

Scheda Relazione annuale_2018 Responsabile Prevenzione Corruzione (RPC)

Scheda Relazione annuale _2019 Responsabile Prevenzione Corruzione (RPC)

Scheda Relazione annuale_2020 Responsabile Prevenzione Corruzione (RPC)

Relazione annuale_2019 Responsabile Prevenzione Corruzione (RPCT)

Relazione annuale_2020 Responsabile Prevenzione Corruzione (RPCT)

 

Piano Triennale per la prevenzione della Corruzione 2015 - 2017 e Programma Triennale per la trasparenza e l'Integrità 2015 - 2017

Piano Triennale per la prevenzione della Corruzione 2015 - 2017 e Programma Triennale per la trasparenza e l'Integrità 2015 - 2017 (aggiornato a Febbraio 2015)

Piano Triennale per la prevenzione della Corruzione 2017 -2019 e Programma Triennale per la trasparenza e l'integrità 2017 - 2019

Piano Triennale per la prevenzione della Corruzione 2018 -2020 e Programma Triennale per la trasparenza e l'integrità 2018 - 2020

Piano Triennale per la prevenzione della Corruzione 2020-2022 e Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità 2020-2022

Piano Triennale per la prevenzione della Corruzione 2021-2023 e Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità 2021-2023

 


Ultima modifica il Lunedì, 22 Marzo 2021 16:23
Ultima modifica il Venerdì, 19 Giugno 2020 13:49

Il presente sito web è realizzato in maniera accessibile seguendo le direttive sancite dal W3C.
Adattabile: creare contenuti che possano essere presentati senza perdita di informazioni o struttura, si permette la presentazione delle informazioni con layout di pagina semplici senza perdita di struttura e/o informazioni.
Distinguibile: rendere più semplice agli utenti la visione dei contenuti, separando i contenuti in primo piano dallo sfondo. Dichiarazione: I contrasti e le differenza di colore fra primo piano e sfondo sono sempre sufficientemente elevati.
Accessibile da tastiera: rendere disponibili molte l funzionalità anche tramite tastiera.
Adeguata disponibilità di tempo: fornire all'utente tempo sufficiente per leggere ed utilizzare i contenuti, non si prevede l'uso di funzioni temporizzate che possano impedire o limitare l'erogazione delle informazioni.
Crisi epilettiche: non sviluppare contenuti che possano causare crisi epilettiche, i contenuti non prevedono né per scopi informativi né per scopi estetici l'utilizzo di oggetti o scritte lampeggianti.
Navigabile: fornire all'utente funzionalità di supporto per navigare, trovare contenuti e determinare la propria posizione nel sito e nelle pagine, si mette a disposizione degli utenti le funzionalità per navigare, trovare contenuti e determinare la propria posizione nel sito e nelle pagine.
Leggibile: rendere leggibile e comprensibile il contenuto testuale.
Prevedibile: creare pagine web che appaiano e che si comportino in maniera prevedibile. 
Assistenza nell'inserimento di dati e informazioni: aiutare l'utente ad evitare gli errori ed agevolarlo nella loro correzione

 

Ultima modifica il Giovedì, 21 Marzo 2019 09:53

Banca popolare di Sondrio - IBAN: IT 21 I 05696 01400 000001096X25
intestato all’Ordine provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Genova
Piazza della Vittoria 12/4 - 16121 Genova GE

Per la riscossione della quota di iscrizione, l'Ordine si avvale del Sistema PagoPA, oppure è possibile aderire al Sepa Direct Debit (SDD)

Ultima modifica il Venerdì, 22 Marzo 2019 13:35

Accesso ai Documenti Amministrativi - Documento

Ultima modifica il Martedì, 19 Marzo 2019 13:52

CCNL - Comparto Enti Pubblici non Economici 2006-2009

Codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni

Codice disciplinare Comparto Enti Pubblici non Economici - Personale non Dirigente

Codice di Comportamento del personale alle dipendenze dell'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Genova

Ultima modifica il Lunedì, 01 Aprile 2019 11:38

Ultima modifica il Mercoledì, 30 Giugno 2021 11:42

2021 Bilancio di Previsione

Bilancio di Previsione - Entrate

Bilancio di Previsione - Uscite

Quadro Riassuntivo Entrate - Uscite

Relazione del Tesoriere

 

2020 - Bilancio Consuntivo

Conto Consuntivo

Stato Patrimoniale

Situazione Amministrativa

Competenza Entrate

Competenza Uscite

Relazione del Tesoriere

 

 

 

2020 Assestamento al Bilancio di Previsione

Assemblea Ordinaria - Assestamento Bilancio di Previsione 2020 - Relazione del Tesoriere alla luce della Comunicazione n.109 della FNOMCeO

Gentilissime Dottoresse ed Egregi Dottori, 

in previsione dell'Assemblea Ordinaria, pubblichiamo il nuovo assestamento di Bilancio di Previsione 2020 a rettifica di quello pubblicato sul Genova Medica di Febbraio in accordo alla Comunicazione FNOMCeO n.109 (vedi allegato).

In oltre, si conferma che verrà portata in approvazione la relazione del Tesoriere.

L'Assemblea, come noto, si terrà: MARTEDI’ 30 GIUGNO p.v. ALLE ORE 20,00 presso la sede dell’Ordine in Piazza della Vittoria 12/5

N.B.

In ossequio ai DPCM e alle Ordinanze regionali in essere, relativi agli assembramenti, si precisa che la presenza avrà un numero contingentato di posti; pertanto, le relazioni potranno essere ripetute nella stessa serata qualora si superasse il numero massimo consentito, previsto dal distanziamento sociale.

Variazioni Bilancio di Previsione

Assestamento Previsionale Entrate

Assestamento Previsionale Uscite

Relazione del Tesoriere

Comunicazione FNOMCeO n. 109

 

2020 - Bilancio di Previsione

Bilancio di Previsione - Entrate

Bilancio di Previsione - Uscite

Quadro Riassuntivo Entrate - Uscite

Relazione del Tesoriere


2019 -  Assestamento Bilancio di Previsione

Quadro Generale

Assestamento Entrate 

Assestamento Uscite

Relazione del Tesoriere

  

2018 - Bilancio Consuntivo

Conto Consuntivo

Stato Patrimoniale

Situazione Amministrativa

Competenze Entrate

Competenze Uscite

Relazione del Tesoriere

 

2019 - Bilancio di Previsione

Bilancio di Previsione - Entrate

Bilancio di Previsione - Uscite

Quadro Riassuntivo Entrate - Uscite

Relazione del Tesoriere

 

2018 - Bilancio di Previsione

Bilancio di Previsione - Entrate

Bilancio di Previsione - Uscite

Quadro Riassuntivo Entrate - Uscite

 

2017 - Bilancio Consuntivo

Conto Consuntivo

Stato Patrimoniale

Situazione Amministrativa

Competenze Entrate

Competenze Uscite 

2017 -  Assestamento Bilancio di Previsione

Quadro Generale 

Assestamento Entrate 

Assestamento Uscite

2016 - Bilancio Consuntivo

Conto Consuntivo 

Stato Patrimoniale

Situazione Amministrativa

Competenze Entrate 

Competenze Uscite 

2017 - Bilancio di Previsione

Bilancio di Previsione - Entrate

Bilancio di Previsione - Uscite 

Quadro Riassuntivo Entrate - Uscite

2016 - Assestamento Bilancio di Previsione

Quadro Generale

Assestamento Entrate

Assestamento Uscite

2016 - Bilancio di Previsione

Bilancio di Previsione - Entrate

Bilancio di Previsione - Uscite

Quadro Riassuntivo Entrate - Uscite

2015 - Bilancio Consuntivo

Conto Consuntivo 

Stato Patrimoniale 

Situazione Amministrativa 

Competenze Entrate

Competenze Uscite    

2014 - Assestamento al Bilancio di Previsione

Quadro Generale 

Assestamento Entrate 

Assestamento Uscite 

2013 - Bilancio Consuntivo

Conto Consuntivo  

Situazione Amministrativa 

Situazione Patrimoniale 

Conto Competenza Entrate 

Conto Competenza Uscite  

2014 - Bilancio di Previsione

Bilancio di Previsione - Entrate 

Bilancio di Previsione - Uscite  

Quadro Riassuntivo Entrate - Uscite  

2013 - Assestamento al Bilancio di Previsione

Assestamento Entrate 

Assestamento Uscite 

Quadro Riassuntivo Entrate - Uscite 

2012 - Bilancio Consuntivo

Conto Consuntivo 

Competenza Entrate 

Competenza Uscite 

Stato Patrimoniale 

Situazione Amministrativa 

Ultima modifica il Mercoledì, 16 Giugno 2021 17:03
Ultima modifica il Venerdì, 19 Giugno 2020 13:20

Lo schema di decreto legislativo in materia di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle PA costituisce un elemento essenziale della politica del Governo in tema di lotta alla corruzione e alla illegalità. Si tratta di un provvedimento ampio (54 articoli) predisposto in tempi rapidissimi in attuazione della delega contenuta nella recente legge anticorruzione (n.190 del 6 novembre 2012).
Con questo provvedimento si intende dare attuazione al principio di trasparenza intesa come total disclosure, cioè "accessibilità totale delle informazioni su ogni aspetto dell'organizzazione e dell'attività amministrativa, del perseguimento delle funzioni istituzionali e dell'utilizzo delle risorse pubbliche." Il modello cui si ispira è quello del Freedom of Information Act statunitense.
Queste sono solo alcune delle novità più significative:
1) i documenti e le informazioni oggetto di pubblicazione obbligatoria, devono essere disponibili in formato aperto e possono essere conosciuti, fruiti, utilizzati e riutilizzati da parte di chiunque;
2) accesso civico: tutti avranno il diritto di chiedere ed ottenere gratuitamente dalle pubbliche amministrazione gli atti, i documenti e le informazioni di cui è obbligatoria la pubblicazione ma che, per qualsiasi motivo, le amministrazioni non hanno provveduto a rendere pubbliche sui propri siti istituzionali;
3) per rendere agevole l'accesso ai documenti e ai dati oggetto di pubblicazione i siti istituzionali delle pubbliche amministrazioni prevederanno una apposita sezione denominata "Amministrazione trasparente" e, per rendere maggiormente utilizzabili le informazioni in essa contenute, non potranno essere usati filtri e altre soluzioni tecniche atte ad impedire ai comuni motori di ricerca web di indicizzare i dati ed effettuare ricerche;
4) tutte le informazioni e i dati in possesso dell'amministrazione dovranno essere oggetto di pubblicazione. In particolare tutte le informazioni necessarie ai cittadini per ottenere atti documenti o servizi da parte della amministrazioni dovranno essere disponibili on line. Inoltre dovrà esserci la massima trasparenza sugli atti contabili e di spesa delle amministrazioni ivi inclusi quelli di trasferimento di fondi pubblici ad altri soggetti pubblici e privati;
5) si riorganizzano in modo organico e completo le sanzioni e le responsabilità a carico dei funzionari per il mancato, ritardato o inesatto adempimento degli obblighi di pubblicazione;
6) si prevede l'inefficacia dei provvedimenti di conferimento di incarichi adottati, ma non pubblicati, con il conseguente divieto di corrispondere la retribuzione prevista.
Ecco alcuni esempi in concreto sull'attuazione del decreto legislativo
a) Politici - Per quanto riguarda la pubblicità della situazione reddituale e patrimoniale dei titolari di incarichi politici si è previsto che siano pubblicati tutti i compensi percepiti dal soggetto in relazione a qualsiasi incarico e si è estesa a tutti la disciplina prevista per l'anagrafe patrimoniale dei parlamentari: dovrà essere resa pubblica la situazione patrimoniale (proprietà immobiliari, quote di società, ecc..) e sarà così consentito a chiunque di verificare se, e in che misura, l'espletamento dell'incarico sia stato occasione di arricchimento personale.
b) Incarichi dirigenziali e di diretta collaborazione - Si prevede la pubblicazione degli estremi dell'atto di conferimento, dei compensi percepiti, nonchè dei dati relativi allo svolgimento di altri incarichi o di attività professionali.
c) Dirigenti e consulenti esterni - La pubblicazione degli estremi dell'atto di conferimento dell'incarico è condizione per la liquidazione del compenso; qualora sia stata omessa e il pagamento comunque effettuato sono inoltre previste sanzioni pecuniarie e disciplinari a carico dei dirigenti responsabili.
d) Procedimenti amministrativi e servizi online - Si stabilisce, la pubblicazione, per ciascun procedimento a istanza di parte, dell'elenco di tutti i documenti da produrre a corredo dell'istanza e si prevede che non possa essere richiesto l'uso di moduli e formulari che non siano stati pubblicati online; si prevede la pubblicazione dei recapiti telefonici e delle caselle di posta elettronica cui rivolgersi per ciascun procedimento nonchè del titolare dei poteri sostitutivi da attivare in caso di mancata risposta.

Torna su